Le recensioni di Flavia: “E se non fosse uno sbaglio?” di Marty Sunrise

 

Titolo: E se non fosse uno sbaglio?

Autrice: Marty Sunrise

Data di pubblicazione: 21 marzo

Costo: 1,99 €

Sinossi

Ci sono degli sbagli talmente belli, che sarebbe davvero un errore non commetterli. A venticinque anni, Rebecca si trova con un sogno nel cassetto e una vita tutta da decidere. Le piace vivere assaporando ogni singolo istante e seguire le proprie regole, a prescindere da quello che gli altri pensino di lei. È questo il motivo che l’ha spinta a trasferirsi a Madrid dopo la morte di suo padre, ma il matrimonio di sua sorella la riporterà in Italia. Tornare dove tutto è iniziato è un duro colpo per lei, si sente come se fosse di nuovo al punto di partenza, ma un incontro casuale e apparentemente innocuo con un uomo sconosciuto e perfetto, stravolgerà tutta la sua vita. Può una singola notte di sesso, far vacillare ogni sicurezza? Tutto può accadere, e quando la vita s’impegna, può portarti in situazioni che non avresti mai nemmeno immaginato. Ci saranno scelte da prendere, sacrifici da sopportare e verità da scoprire. Rebecca dovrà fare i conti con un arduo conflitto interiore e sarà costretta a venire a patti con la vera se stessa. L’amore sarà la sua forza. Si troverà sul bordo di un precipizio, e solo lei potrà decidere se è più rischioso buttarsi nell’ignoto o rimanere ferma in una realtà che non le appartiene.

Non lo incontrerò mai più, ma lo porterò sempre con me.

L’ho voluta fin dal primo momento in cui l’ho vista. L’ho avuta e la rivoglio.

 

Ho commesso il migliore errore della mia vita.

Ho commesso il peggiore errore della mia vita.

 

Come posso resistere?

Non ho nessuna intenzione di resistere.

Non voglio amarlo. Non sarò mai sua.

Non posso amarla. Io la possiedo.

 

Lo amo.

È mia.

La recensione di Flavia

Devo dire che questo libro mi ha davvero messa in difficoltà perché, per la verità, ho trovato troppo erotico l’inizio e non solo…. Non mi aspettavo che i protagonisti si conoscessero così. Di solito cerco nei libri una parte di me e ahimè in questo non l’ho trovata. E’ comunque pieno di colpi di scena ed intrighi.

Mi ricorda molto ‘’Cinquanta sfumature di grigio’’ anche se io ho visto solo il film. Non intendo fare spoiler, dico solo che mi è piaciuta molto la storia mentre volgeva alla fine.

E’ un libro particolare, per capirlo deve, prima di tutto, piacere il genere. Non lasciatevi scoraggiare dal mio pensiero, vi consiglio comunque di leggerlo… poi magari, mi dite che ne pensate!!

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*