Le recensioni di Ilenia: “Regalami una favola” di Hester Browne

Ed ecco che sta a Ilenia, con una recensione di un libro targato Garzanti. scopriamo di cosa si tratta!

 

 

Titolo: Regalami una favola
Autrice: Hester Browne
Editore: Garzanti
Pagine: 441
Prezzo: € 3.99

Sinossi

Amy ha ventiquattro anni e ormai ha capito di essere più brava con le piante che con i ragazzi. Con i fiori è tutto più facile: sa perfettamente che mix di colori scegliere per dare nuova vita a un giardino o quali specie creino un’atmosfera magica anche su un terrazzo di città. Ma far colpo su qualcuno è molto più complicato. Ogni volta che parla con un uomo il viso di Amy assume la sfumatura dei gerani rossi in primavera e la sua bocca farfuglia frasi insensate. Il suo sogno di vivere un amore da favola sembra essere davvero irrealizzabile. Ma durante una festa, in cui come al solito se ne sta in disparte senza parlare con nessuno, Amy incontra due occhi azzurri come petali di un fiordaliso. È amore a prima vista. Leo è il ragazzo che tutte sognano, e, anche se sembra quasi impossibile, ha scelto proprio lei. Con la scusa di farle ristrutturare il suo giardino al centro di Londra, la corteggia con il romanticismo e la passione di un vero gentiluomo. Passano solo pochi mesi e Leo è pronto per farle la proposta che ogni donna aspetta: le chiede di sposarlo regalandole un anello di diamanti che brilla come un intero cielo stellato. Amy non riesce a credere che la sua favola d’amore si stia realizzando. Eppure la strada per la felicità è tutta in salita. Leo non è il semplice ragazzo che Amy crede: è un vero principe, erede al trono. Il suo mondo è fatto di ricevimenti sfarzosi e serate di gala. Per stare accanto a lui Amy deve decidere se è pronta a disegnare una nuova sé stessa rinunciando a quello che è sempre stata. Deve abbandonare i jeans per indossare abiti eleganti e la corona. E più di tutto, deve decidere se è pronta a essere sincera fino in fondo. Perché c’è qualcosa che minaccia il suo sogno. Un segreto che Amy non ha mai confessato a nessuno e che può portare Leo lontano da lei per sempre. Un debutto che lascia il segno. A pochi giorni dall’uscita, Regalami una favola ha conquistato i lettori americani e convinto la critica scalando le classifiche del «New York Times». Un romanzo in cui l’amore incontra il coraggio e il destino si veste di magia. Una favola moderna dove il sogno di incontrare il principe azzurro diventa realtà.

La recensione di Ilenia

Raramente, da quando faccio recensioni, mi sono trovata così tanto in difficoltà con un libro. Okay, questo libro è stato un colpo di testa, attratta dalla copertina senza leggere la trama, tanto era nel reparto romanzi rosa. Insomma… datemi un lieto fine e due moine e io sono felice.

Purtroppo, con questo libro non sono bastati. La protagonista, una ragazza simpatica, splendida ma senza rendersene conto, più abile con le piante che con i ragazzi, si ritrova a una festa dove conosce Leo. Uno splendido moralista, un principe sotto mentite spoglie; Leo, sempre abituato a essere riconosciuto, scambia il suo ruolo di principe con il suo migliore amico, per godersi una serata normale.

Si incontrano, è amore a prima vista e… vi prego, NO!

 

 

Ora, proviamo a ragionare insieme, vi va? una recensione interattiva XD

siete un principe (a me la calzamaglia azzurra dona in particolar modo ahahha), dovete e volete trovare la vostra principessa; andate a un party di ricconi, vi innamorate perdutamente della più sfigatella ma incredibilmente bella. DIN DIN DIN, JACKPOT! Avete vinto il primo premio. Perfetto. Fin qua, nulla di male. Ma se vi professate come il più grande moralista della storia, una persona umile nonostante il ceto, capite bene che mandare la vostra “Ragazza” dopo una sera passata insieme a fare shopping mega milionario, qualcosa non torna.

 

inizia una relazione veloce quanto Bolt nei 100 metri alle olimpiadi. Il principe fa la sua proposta, ha trovato la principessa, se ne è innamorato, la vuole sposare, e tutto nel giro di poche settimane. Nel tempo in cui io decido che cosa preparare per cena. Storco il naso, ma vado avanti. Il NULLA. o meglio… tanto ma insensato.

 

 

a me piace trovare il messaggio che l’autore/autrice vuol far arrivare al lettore. Se qualcuno di voi lo avesse trovato, è pregato di farmelo sapere!! Viene spaccato in quattro il pelo dell’essere un VIP, very important pir ehm Person! Improvvisamente come sei vestito, truccato, come e se vieni immortalato, conta più di quello che sei, di quello che hai e ami, o di quello che perdi.

Un inno al vuoto, alla pochezza delle persone. La vera ricchezza non è quella che ti concede il lusso di comprare vestiti, gioielli ecc, ma quello che hai nel cuore. sarà anche una frase fatta, ma se una persona è buona, intelligente, altruista, sarà sicuramente più avvantaggiata di una arida. Questo libro è più arido del deserto, nonostante qualche scena divertente, qualcuna romantica come si deve. Mi spiace, ma non riesco neanche a dargli un voto. un bel S.V.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*