Le recensioni di Jessica: “Love O’Clock” di Joy Ridle

Una settimana piena di new entry… ora tocca a Jessica, per il suo debutto ci parla di un libro targato Butterfly edizioni… curiosi?!

 

Titolo: Love O’clock

Autore: Joy Ridle

Editore: Butterfly Edizioni

Prezzo: 1,99

 

Sinossi

 

Laura ha 28 anni e ha una laurea in scenografia che non è riuscita a far fruttare come avrebbe voluto e così, per poter vivere lontana dalla madre con cui ha un rapporto condito di amore e incomprensioni, è diventata vetrinista. Un giorno, mentre è impegnata nel suo lavoro, incontra un uomo con cui è subito antipatia, ma che dovrà imparare a sopportare fino a quando sarà in debito con lui per averla salvata dagli scheletri che con tanta cura ha nascosto nell’armadio.
Abituata ad avere una vita sentimentale e lavorativa instabile e a scappare di fronte ai problemi, per Laura non è mai tempo di fermarsi accanto a qualcuno.
Ma, per quanto tu possa fuggire, l’amore arriva sempre puntuale.

Lui è il suo capo e le propone un patto. Lei lo odia ma si ritroverà costretta ad accettare… 

Si scontrano e si punzecchiano dal primo istante. Sarà odio o amore? 

 

Recensione di Jessica

Quando tuo padre, l’uomo che dovrebbe passare la sua vita a proteggerti e ad amarti incondizionatamente, non si presenta all’appello, impari che degli uomini non ci si può fidare. Questa è Laura: una vita passata a nascondersi e a evitare ogni implicazione sentimentale. Ma poi arriva Dario, un tipo odioso quanto affascinante, che le offre di lavorare come vetrinista in esclusiva per la sua catena di negozi. L’antipatia che prova per lui non è un motivo sufficiente per rifiutare quel contratto da sogno. E non sarà l’unico che si troverà a firmare…

So cosa sembra, ma non è Mr Grey, per fortuna. Joy Ridle ci ha risparmiato l’ennesima copia delle sfumature e le sono infinitamente grata per questo.

Love O’clock è stato una lettura piacevole e divertente. La trama è risulta intrigante e la scrittura coinvolgente: è un romanzo breve, da leggere tutto d’un fiato. Unica nota stonata alcuni errori a livello di sintassi e di grammatica: li avrei perdonati ad una self, ma da una casa editrice mi aspetto di più. Comunque un ottimo primo romanzo per Joy Ridle, che continuerò sicuramente a seguire.

 

Valutazione

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*